22/11/2017 19:18
OGGI “GIORNO DELLA MEMORIA” PER NON DIMENTICARE

OGGI “GIORNO DELLA MEMORIA” PER NON DIMENTICARE

Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche dell’Armata Rossa liberarono i sopravvissuti del campo di concentramento di Auschwitz, a pochi chilometri da Cracovia, mettendo a nudo l’orrore, senza precedenti nella storia dell’umanità, della follia nazifascista.

 

Ricorre oggi il 70° anniversario dal quel 27 gennaio 1945 quando le truppe sovietiche dell’Armata Rossa liberarono i sopravvissuti del campo di concentramento di Auschwitz, a pochi chilometri da Cracovia, mettendo a nudo l’orrore, senza precedenti nella storia dell’umanità, della follia nazifascista. Solo dal 2000, però, il sacrificio di oltre sei milioni di persone viene ricordato in Italia con un’apposita legge dello Stato, precisamente la numero. 211 del 20 luglio, avente ad oggetto “Istituzione del “Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”. Nel nostro piccolo, vogliamo idealmente unirci al grandissimo coro di questa giornata per onorare la memoria di tutti coloro che subirono la crudele barbarie che uno sterminato numero di uomini, donne e bambini hanno innocentemente subito al solo fine di non dimenticare e di impegnarsi affinché mai più si consumi sulla faccia della terra un genocidio simile. Per questo obiettivo, ognuno faccia la propria parte.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*