20/02/2020 21:12
NUOVO MANTELLO PER LA MADONNA DI PICCIANO

NUOVO MANTELLO PER LA MADONNA DI PICCIANO

Chi vuole aderire, può contattare Mimmo Zullo al numero 333 56 80 815. Buon anno.

A chi non è tanto cara la Madonna di Picciano? Anche a Santeramo sono molto numerosi i suoi devoti che la venerano, in maniera particolare, le prime domeniche del mese di maggio recandosi sul Monte Picciano. Anche durante tutto l’anno, la Madonna non viene mai lasciata sola per i continui pellegrinaggi individuali che tante gente compie nell’anonimato. Su quel monte trovano la pace; su quel monte invocano le grazie che la Vergine Santissima non lesina a nessuno. Ebbene per i devoti in particolare e per tutti gli altri che pur da “lontano” sanno che la Madonna è là sopra e che da Lei sono attesi, c’è una bella novità. La Comunità Benedettina che guida, sostiene e diffonde la spiritualità della Madonna di Picciano, ha stabilito di rifare il mantello nuovo alla Vergine Santissima. Quello che ha ancora adesso, trapuntato di stelle che simboleggiano la dovizia delle sua grazie, è ormai vetusto. Il “peso degli anni” si fa sentire anche per questo prezioso capo di abbigliamento sotto il quale tutti cercano e trovano riparo. Lei lo porta non perché le serve. Ne potrebbe tranquillamente fare a meno. Serve ai suoi innumerevoli devoti e a tutti coloro che cercano la sua protezione e le sue grazie. Sotto quel mantello c’è spazio per tutti. E’ grande come il cielo. Per realizzare il nuovo mantello occorre raccogliere del denaro per l’acquisto della stoffa, forse seta o altro tessuto non comune, per la realizzazione del “progetto” stellato, forse in foglie d’oro, e per la sua confezione che, forse, sarà curata da uno stilista. Il mantello che le sarà tolto, che è stato baciato milioni di volte e che ha asciugato tante lacrime, non sarà distrutto. Sarà una sacra reliquia che certamente troverà posto in un altro ambito da definirsi. A questo proposito si potrebbe aprire tra i devoti una “gara” per trovare il posto più giusto. Chi vorrà aderire, può contattare il caro amico Mimmo Zullo, che della Madonna di Picciano è un grande devoto, telefonando al numero 333 56 80 815, e che a tal fine è stato incaricato da Padre Raimondo che, un paio di anni or sono, portò la Madonna di Picciano presso la Chiesa del Santissimo Crocifisso di Santeramo in Colle. La proposta del nuovo mantello alla Madonna di Picciano possa essere per tutti l’occasione per iniziare, sotto la sua potente protezione, il corso del nuovo anno. Sinceri Auguri.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.