23/11/2017 02:57
NEVE PIENA DI SPAZZATURA

NEVE PIENA DI SPAZZATURA

Il Coordinamento Cittadino di “LeAli per SanterAmo” ci ha fatto tenere il seguente comunicato che integralmente pubblichiamo.

 

Cari Concittadini,

un vecchio adagio recita “Chi ben incomincia, è alla metà dell’opera”. Quanta saggezza in queste poche parole che ci sono state tramandate dai nostri cari Nonni.

Allora ci siamo chiesti: Il nuovo anno dell’Amministrazione Comunale della nostra amata Città è partito con il piede giusto?

A noi e a tanti nostri cari Concittadini, e non per polemizzare, sembra proprio di no. E’ sufficiente guardarsi intorno e anche chi ha difficoltà visive per rendersi conto che Santeramo è sempre più un relitto come un vecchio barcone che si infrange senza guida sugli scogli.

L’abbondante nevicata di alcuni giorni orsono, ormai ghiacciata e quindi pericolosa per la pubblica incolumità, è ancora copiosamente presente in tante strade cittadine. Chissà per quanti altri giorni rimarrà in questo stato. Il Sindaco, però, come è suo solito, si è autocelebrato sulla Gazzetta del Mezzogiorno facendo apparire, in maniera bugiarda, che l’emergenza neve è stata superata grazie all’impegno della sua Amministrazione.

Il Sindaco, lo sanno tutti, si deve far comprare da chi non lo conosce perché coloro i quali lo conoscono, non lo comprerebbero e non lo vorrebbero nemmeno gratis.

Insieme alla neve, cumuli di immondizia fuoriescono dai cassonetti colmi. E’ da giorni che non vengono svuotati non solo per le difficoltà di conferimento dei rifiuti presso la discarica di Trani ma anche perché con la neve nessuno si è preoccupato di svuotarli, rimanendo seduto comodamente al caldo dinanzi al caminetto di casa.

Il Sindaco tenga conto di questo disagio e provveda ad applicare rapidamente l’art. 14 del regolamento TARI in base al quale il mancato svolgimento del servizio produce una riduzione in misura dell’80% per il periodo in cui si è protratta l’interruzione del servizio stesso.

Allora chi dimostra di avere difficoltà visive è proprio l’Amministrazione Comunale che, da troppo tempo alla sbando, non riesce più a controllare un bel niente.

…………………. lavoriamo insieme per costruire un nuovo futuro.

 

                                                                  Il coordinamento cittadino

                                                                  LeAli per SanterAmo

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*