25/11/2017 06:58
NESSUNA ATTENZIONE PER I BAMBINI “AGRICOLI”

NESSUNA ATTENZIONE PER I BAMBINI “AGRICOLI”

Riceviamo e pubblichiamo una considerazione sul bilancio comunale 2016.

Nella serata di martedì 24 maggio, il Consiglio Comunale di Santeramo ha adottato a maggioranza il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2016.

Tra quelli programmati, mi dispiace davvero evidenziare che nel bilancio non è stato previsto un solo centesimo di euro per alleggerire le tariffe del trasporto per condurre a scuola i tanti bambini che abitano in campagna per poi riportarli a casa.

La profonda crisi che investe il mondo agricolo per politiche europee e nazionali e per le continue sfavorevoli condizioni del tempo, avrebbe meritato una piccola attenzione del Consiglio Comunale nei confronti di tante famiglie che, nonostante tutto, continuano con grandi sacrifici quotidiani a rimanere in campagna.

Sarebbe bastato per loro un piccolo cenno di incoraggiamento riducendo le tariffe di trasporto dei loro figli che si recano a scuola, che purtroppo non vi è stato. Sarebbe bastata una sola parola, accompagnata da questo gesto significativo verso i loro sempre più poveri bilanci familiari, per dimostrare tangibilmente un’attenzione verso il mondo agricolo santermano.

A tutti gli agricoltori di Santeramo, la mia vicinanza e la mia solidarietà, nella certezza che nel mio piccolo continuerò questa ed altre battaglie a loro tutela nelle sedi opportune come faccio da tantissimi anni.

Antonello Bitetti, già Assessore Comunale

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*