23/10/2018 06:48
NEL 2015 IL 730 ARRIVERA’ A CASA

NEL 2015 IL 730 ARRIVERA’ A CASA

La dichiarazione verrà messa a disposizione on line entro il 15 aprile e il cittadino potrà accettarla così com’è oppure modificarla.

 

A partire dal 2015, trenta milioni di italiani tra lavoratori dipendenti e pensionati, riceveranno il 730 per la dichiarazione dei redditi 2014 direttamente a casa a cura dall’Agenzia delle Entrate. Toccherà all’Amministrazione finanziaria raccogliere ed elaborare i dati e inviare le risultanze al contribuente secondo una rigida scadenza temporale. Al contribuente resta l’obbligo di verificare l’esattezza e la completezza dei dati. E infine di pagare, se dovuto. Nel 730 precompilato, vi saranno i dati già in possesso dell’anagrafe tributaria (quelli anagrafici, i parenti a carico, gli immobili e i terreni posseduti) ma anche quelli trasmessi da parte di soggetti terzi (ad esempio banche, assicurazioni ed enti previdenziali) e quelli contenuti nelle certificazioni rilasciate dai sostituti d’imposta. Dal 2016 con la tessera sanitaria il 730 riporterà anche le spese sanitarie sostenute. La dichiarazione verrà messa a disposizione on line entro il 15 aprile e il cittadino potrà accettarla così com’è oppure modificarla, rettificando i dati e aggiungendone altri. Può farlo da solo o con l’assistenza dei Caf e di professionisti abilitati: la scadenza di presentazione è prevista per il 7 luglio. I controlli cambieranno a seconda se la ‘precompilata’ è stata accettata senza modifiche oppure no. Quanto ai Caf e ai commercialisti abilitati, i controlli saranno effettuati direttamente ai Caf o ai Commercialisti abilitati che hanno apposto il visto di conformità senza più rivolgersi al cittadino, che però sarà chiamato in causa solo se dalle verifiche si scoprirà che ha fornito dati sbagliati con addebito delle relative sanzioni previste.

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.