23/11/2017 17:27
LUNEDI’ CONSIGLIO CON IL BOTTO? BUONA DOMENICA.

LUNEDI’ CONSIGLIO CON IL BOTTO? BUONA DOMENICA.

Piuttosto che su sugli argomenti da esaminare, l’attenzione sarà rivolta alla verifica della posizione politica che sarà assunta da tre consiglieri di maggioranza e dalla eventuale nomina del nuovo Vice Sindaco.

 

Lunedì 29 dicembre torna a riunirsi in prima convocazione il Consiglio Comunale di Santeramo e, se del caso. Mercoledì 31 in seconda convocazione. Quattordici gli argomenti che saranno trattati di cui ben otto afferenti al riconoscimento di debiti fuori bilancio. Tra gli altri sei argomenti, anche l’approvazione di un ordine del giorno per l’eliminazione dell’IMU sui terreni agricoli. Due punti riguardano, invece, l’esame delle seguenti interpellanze: i lavori presso il Palazzetto dello Sport, la situazione riguardante le lampade votive presso il cimitero e la presenza (meglio, l’ex presenza) dei cani randagi di Via Matera, Contrada Varallo. Ma, come nelle precedenti sedute consiliari, i riflettori saranno puntati sui banchi della maggioranza se ancora si può parlare di maggioranza. In particolare, è molto attesa la presenza del consigliere PD Gabriele Cecca, quasi sempre assente nelle sedute consiliari del 2014 e dopo che ha rotto il sodalizio politico con l’accontentato consigliere PD Marcello Putignano. Come pure si cercherà di comprendere la nuova posizione politica del consigliere Gigino Labarile che si è autosospeso dalla maggioranza e dalla carica di capogruppo del PD dopo aver coerentemente rinunciato alla delega sindacale di responsabile della gestione della riscossione dei tributi comunali. Si verificherà pure se l’ex consigliere PD Antonio Bosco, ora nel gruppo misto, continuerà ad alzare passivamente la mano per l’approvazione degli argomenti che saranno posti in votazione come ha dichiarato di aver fatto, anche contro la sua volontà, quando era nel gruppo PD. Infine, si constaterà se sarà presentato il nuovo Vice Sindaco sul cui nome tutto tace. Riflettori accesi anche sulla ballerina e scoordinata opposizione. Si vocifera, infatti, che un paio di consiglieri di minoranza sarebbero disponibili a fare il salto della quaglia sul carro della traballante maggioranza di centro sinistra. Quindi, vi sono tutti i presupposti politici per assistere ad una seduta consiliare con il botto di fine anno a meno che il detonatore non sarà per tempo disinnescato. L’inizio della seduta è prevista alle ore 17:30. Buona Domenica.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*