13/08/2020 19:59
LA  DENUNCIA – BUSTE DI ORINA LASCIATE NELLE AREE MERCATALI DAI COMMERCIANTI

LA DENUNCIA – BUSTE DI ORINA LASCIATE NELLE AREE MERCATALI DAI COMMERCIANTI

Mercato settimanale, rischio igiene per gli operatori della Teknoservice

Sotto accusa l’assenza dei bagni chimici e l’inerzia dell’amministrazione comunale

ALTAMURA – Buste di urina nell’area mercatale. La denuncia, accompagnata da un dettagliato report fotografo, arriva dalla Teknoservice, gestore del servizio di igiene urbana nell’Aro Ba/4. Quando finisce l’attività di vendita degli ambulanti, durante i mercati quotidiani e settimanali, vengono lasciati sacchetti pieni di urina e di feci. Un atto ignobile verso la città e verso gli operatori del settore di igiene urbana. Monta, quindi, la protesta degli operatori ecologici della Teknoservice che, malgrado il rischio ambientale, continuano a raccogliere i rifiuti nonostante spesse volte accade che le buste si rompano e si rovesci l’orina in esse contenuta. I commercianti, però, hanno più volte chiesto, e a gran voce, che vengano installati – esattamente come avviene in altri Comuni – i bagni chimici.

“Siamo stanchi – spiega l’avv Giulia Dicembre, team manager della Teknoservice – di denunciare l’incresciosa, disdicevole ed indecorosa situazione di pregiudizio che si presenta quotidianamente, durante le operazioni di pulizia dei mercati rionali dell’ortofrutta e del mercato generale. Nel corso delle stesse gli operatori entrano in contatto con buste nelle quali, nostro malgrado, gli ambulanti lasciano i loro bisogni in spregio alle norme di sicurezza e igiene pubblica. La responsabilità di tale scempio è da addebitare alla scarsa sensibilità istituzionale dell’Ente comunale ma anche agli operatori commerciali i quali adottano tale condotta incuranti del decoro urbano. Una vergogna”.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.