22/11/2017 06:35
IN FILA PER L’ISCRIZIONE AI CORSI “WELFARE TO WORK”, LA PRECISAZIONE DEL CENTRO PER L’IMPIEGO

IN FILA PER L’ISCRIZIONE AI CORSI “WELFARE TO WORK”, LA PRECISAZIONE DEL CENTRO PER L’IMPIEGO

Sono i disoccupati percettori di ammortizzatori sociali ad avere la precedenza per l’iscrizione ai corsi.

La notizia dell’avvio dei corsi gratuiti “Welfare to work 2016” organizzati dall’I.I.S.S. “Pietro Sette” di Santeramo in Colle con la collaborazione dell’ A.F.G (Associazione di Formazione Globale) e di Kantea ha scatenato la corsa alla richiesta di informazioni. Fa gola l’opportunità di seguire percorsi formativi che, oltre ad essere sintonizzati sui propri interessi e a permettere l’acquisizione di nuove competenze spendibili nel mercato del lavoro, consentono di ricevere un’indennità oraria di € 5,00 per un massimo di € 2.000,00 pari a 400 ore di formazione.
A essere preso d’assalto il Centro per l’impiego di Santeramo che in questi giorni ha dovuto far fronte a numerose richieste di chi voleva verificare il possesso dei requisiti per la partecipazione ai corsi.
Per evitare di rallentare la macchina organizzativa e di ingolfare gli uffici, dal Centro per l’impiego precisano che secondo le disposizioni regionali sarà data priorità ai disoccupati percettori di ammortizzatori sociali, pertanto si invitano coloro che non si trovano nella condizione indicata ad attendere la chiamata del CPI o a chiedere informazioni relative all’offerta formativa all’istituto scolastico.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*