19/11/2018 05:41
IL SINDACO, NEI PROSSIMI GIORNI I LAVORI SULLA STRADA VERSO MATERA

IL SINDACO, NEI PROSSIMI GIORNI I LAVORI SULLA STRADA VERSO MATERA

I lavori di somma urgenza del manto stradale della S.p. 236 Santeramo-Matera, più volte sollecitati dalle colonne del mensile “Il Colle”, inizieranno nei prossimi giorni, lo ha dichiarato il Sindaco, Fabrizio Baldassarre. “Si sa, le strade provinciali che collegano Santeramo alle città limitrofe versano tutte in condizioni pietose ma il tratto dei tornanti della Santeramo-Matera è in condizioni disastrose, di dissesto pericoloso.  – scrive il sindaco – 
Da molti mesi seguo con l’assessore Massaro la questione ed ho interloquito con il consigliere metropolitano alla viabilità Michele Laporta e con l’ufficio tecnico della ex Provincia. 
Ho trovato grande disponibilità e volontà di porre rimedio ma, è bene che lo sappiate, fino a tre mesi fa la dotazione finanziaria della Città metropolitana di Bari per la manutenzione di tutte le strade provinciali era inferiore al milione di euro: bruscolini per una rete che serve oltre 40 comuni oltre al capoluogo di regione!! Finora, lo avrete notato nei mesi scorsi, gli interventi di manutenzione sono stati limitati al rattoppo delle buche stradali che, però, le piogge incalzanti hanno nuovamente rovinato. 
A settembre ho incontrato l’assessore Regionale alle infrastrutture Giannini il quale mi ha rassicurato sul fatto che la Regione aveva recentemente rimpinguato il capitolo di spesa per le manutenzioni stradali della Città metropolitana con circa 9 milioni, sempre insufficienti ma già qualcosa. Nei giorni scorsi, infine, ho incontrato a Bari il Sindaco Metropolitano Decaro per parlare sull’argomento e mi ha detto che è in fase finale l’appalto dei lavori che riguarderanno il rifacimento del manto stradale sulla Santeramo-Matera”.
Ora restiamo in trepida attesa di vedere gli uomini a lavoro!

Un commento

  1. Francesco Leone

    Poi non si capisce perchè la sp 170 è ben rattoppata e da poco.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.