29/02/2020 01:05
IL BRIGANTE MATERASMO DI MARGHERITA LILLO AFFASCINA “PIAZZA GRANDE”

IL BRIGANTE MATERASMO DI MARGHERITA LILLO AFFASCINA “PIAZZA GRANDE”

E’ stato presentato nei giorni scorsi a Piazza Grande Centro di socializzazione per disabili mentali stabilizzati “ Il Brigante Materasmo” scritto dalla brava scrittrice di favole e racconti per bambini innamorata della natura ,della Murgia in particolare, Margherita Lillo santermana. A dialogare con l’autrice il prof Raffaele Bongallino, il prof. Vito Giulio Digregorio , la prof. Angela Disanto e Anna Larato giornalista Presidente AIDE. Un momento di condivisione e di coinvolgimento per gli utenti di Piazza Grande che grazie al coordinamento del giornalista Franco Porfido hanno rievocato momenti di storia locale e non .Tutto organizzato con cura e molta professionalità.. In questo libro si sentono nettamente le passioni dell’autrice, e la bravura dell’illustratrice la giovane  Roberta Leo , il suo stile è una combinazione di originalità e sensibilità, e i tantissimi colori usati, in un modo minuzioso, fanno percepire il duro lavoro che c’è dietro. Un racconto ben strutturato quello della Lillo  con personaggi caratterizzati scritto  per onorare “Matera Capitale Internazionale della Cultura 2019″. Il Brigante Materasmo , tra realtà e fantasia, nasce per mettere in luce le gesta di questo brigante  il piccolo Materasmo nato nella Murgia esattamente a metà strada  tra Santeramo e Matera .Il racconto è ispirato da  un personaggio realmente esistito che si diede al brigantaggio non per mala vita ma per aiutare i piu poveri.  Il  brigante  buono detto  ” Sparpaghjie” . Un soprannome affibbiatogli  dalla comunità di Santeramo di fine ottocento perché prima sparpagliava qua e la i suoi bottini nascondendoli tra i pagliai di Santeramo, Matera, Laterza, Ginosa, Cassano, Gioia, Altamura e Acquaviva e poi proprio come Robin Hood li donava alla gente bisognosa. Il delizioso libretto e scritto anche in inglese e arabo . << Ho scritto “Il Brigante Materasmo”  per omaggiare Santeramo, il paese in cui sono nata e l’affascinante città di Matera – afferma Margherita Lillo-dove per cinque anni ho frequentato la scuola superiore, e che, diversamente da oggi, negli anni 80 era purtroppo una città relativamente povera. Finalmente grazie all’Unesco , l’ immenso patrimonio storico dei Sassi è stato tutelato e valorizzato.>>

2 commenti

  1. margherita lillo

    La fiaba costa solo 5,00, un bel dono di Natale per chi ancora non ha comprato nulla per i propri nonni.
    Vorrei ricordare che un euro a copia sarà devoluto in beneficenza… Grazie cari lettori!
    L’autrice, Margherita Lillo

  2. margherita lillo

    Sono l’autrice stessa a commentare questo articolo… innanzitutto grazie mille!
    Chi ha illustrato la fiaba si chiama Roberta Leo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.