16/07/2019 14:55
GUAI AL COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE – ANNULLATO IL BILANCIO DI PREVISIONE

GUAI AL COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE – ANNULLATO IL BILANCIO DI PREVISIONE

Irregolarità amministrative nell’approvazione del bilancio di previsione 2018/2020

Il TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) di Bari con provvedimento n. 241/19 ha accolto il ricorso presentato dai consiglieri comunali di opposizione Camillo Larato, Francesco Caponio, Giovanni Volpe, Michele Digregorio e Franco Nuzzi, e ha annullato l’approvazione del Bilancio di Previsione Finanziario 2018-2020 e il Documento unico di Programmazione  Finanziario 2018-2020 nonchè l’assestamento generale e le successive variazioni di bilancio.

In altre parole è come se il bilancio di previsione non fosse mai stato approvato e conseguentemente tutti gli atti successivi ed ad esse riconducibili sono illegittimi e nulli.

I consiglieri comunali di opposizione autori del ricorso commentano: Avevamo avvertito il Sindaco, gli assessori e i consiglieri comunali 5 stelle che il mancato rispetto delle leggi e delle procedure democratiche avrebbe determinato un simile esito quando denunciavamo il comportamento antidemocratico della maggioranza, siamo stati derisi.

L’incompetenza e l’arroganza del sindaco e dei sui seguaci ha determinato per la prima volta nella storia del nostro Comune una così sonora bocciatura.

La fiducia nella legge e nella giustizia resta la nostra stella polare affinchè vengano salvaguardati sempre i diritti della cittadinanza santermana che non merita una classe dirigente come quella che oggi l’amministra.

Noi per parte nostra continueremo ad onorare il mandato ricevuto dai nostri elettori assumendo tutte le iniziative che si riterranno necessarie.

Sentenza annullamento bilancio previsione

2 commenti

  1. E bravo al prof.
    È un vizio dei 5 stelle, capiscono tutto loro e poi prendono le batoste…

  2. Incredibile

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.