24/11/2017 19:35
GARZA DIMENTICATA NELL’ADDOME, PROCESSO

GARZA DIMENTICATA NELL’ADDOME, PROCESSO

Codici parte civile a Bari. Durante parto cesareo, vittima 34enne.

Copio ed incollo, foto, titolo e sottotitolo compresi: “(ANSA) – BARI, 4 APR – L’Associazione Codici (Centro per i Diritti del Cittadino) si è costituita parte civile a Bari nel processo per un presunto caso di malasanità relativo ad un parto cesareo durante il quale i sanitari avrebbero dimenticato una garza nell’addome di una donna. I fatti risalgono al novembre 2011. Vittima l’allora 34enne Tiziana Mastrodonato, di Gravina in Puglia.

Dopo quasi due anni di sofferenze, dolori e indebolimento intestinale, le sarebbe stata finalmente diagnosticata la presenza del corpo estraneo all’interno dell’addome e la donna, nel luglio 2013, è stata sottoposta ad un secondo intervento chirurgico per la rimozione della garza, con la successiva perdita di 30 centimetri di intestino tenue.

Con l’accusa di lesioni personali colpose aggravate sono a processo due chirurghi, uno strumentista e due infermieri dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti e il medico di fiducia della paziente”.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*