14/12/2017 01:30
ESTATE “A SECCO”

ESTATE “A SECCO”

L’Amministrazione Comunale non ha ancora stilato un programma per le iniziative estive.

Sicuramente l’organizzazione della “Sagra della Carne” rappresenta un importante momento di aggregazione, anche se sarebbe auspicabile che la stessa manifestazione punti soprattutto alla valorizzazione delle “carni” provenienti principalmente dalle aziende agricole del territorio santermano.

L’aspetto che ci stupisce è come mai  gli attuali assessori nominati che già da tempo collaboravano ufficiosamente con il Sindaco, ad oggi non abbiano ancora stilato un programma per le manifestazioni culturali e di spettacolo per l’estate santermana; ritengo che tutto questo vada  sia a  discapito di quella parte di cittadini della nostra città che non si allontaneranno da Santeramo per le vacanze ma anche di quei santermani  immigrati che come ogni anno in questo periodo ritornano nel loro amato paese e lo ritrovano sempre più spento, triste e desolato; senza poi tener conto che un programma di manifestazioni estive potrebbe avere un eco non indifferente e richiamare anche turisti che,  in visita nei paesi limitrofi potrebbero decidere di fare anche una capatina a Santeramo con notevoli vantaggi economici per le nostre attività  quali: rosticcerie, bar ed altri esercizi commerciali.

Ma questo aspetto non sembra interessare più di tanto la nuova amministrazione comunale visto che ad oggi, ormai ad estate inoltrata, non è stato predisposto alcun programma.

Santeramo in Colle, lì 28 luglio 2017

Michele Di Gregorio

consigliere comunale  

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*