23/11/2017 02:51
EMERGENZA RIFIUTI FUORI DAL CONSIGLIO. BUONA DOMENICA

EMERGENZA RIFIUTI FUORI DAL CONSIGLIO. BUONA DOMENICA

L’emergenza rifiuti di Santeramo naviga nel disinteresse generale della miope politica locale. Il malessere della Cittadinanza è generale. Forse è d’accordo anche il 58% dei cittadini che con il nostro sondaggio si dichiararono soddisfatti del servizio di igiene urbana.

 

Spopola sul web l’emergenza rifiuti del Comune di Santeramo. L’emergenza è molto grave per non parlarne. A tacere solo il Consiglio Comunale di lunedì. Sull’argomento non vi è nessun punto iscritto all’ordine del giorno. Forse c’è ancora tempo per farlo. Se non lo propone la maggioranza, lo facesse l’opposizione invece di stare a guardare con le mani in mano. Si facesse promotrice LeAli per SanterAmo che continua a non vedere oppure si mobilitasse l’ecologista Assessore Perniola il cui battesimo amministrativo è del tutto deludente oppure, ancora, le taciturne associazioni ambientaliste. La Cittadinanza non può essere soffocata dai rifiuti. A dimostrazione del malessere cittadino, riprendiamo integralmente da santeramoweb, senza aggiungere o togliere uno iota, tre commenti a corredo della loro news intitolata “Prosegue l’emergenza rifiuti”, pubblicata il 12 gennaio scorso. Eccoli così come li abbiamo copiati ed incollati:

#3 er monnezza 2015-01-15 01:42

Passo ora in via Diaz…che indecenza…quanta spazzatura…una montagna…e pensare che 15 minuti fa attraversavo Cassano con i suoi bidoncini puliti e ordinati. Santeramo, cosa ti stanno facendo? Questo è lo Stato delle Istituzioni? Qui ci vuole una bella protesta

#2 giuseppe molinari 2015-01-13 20:58

perchè è stata mai risolta? io i bidoni li vedo sempre pieni,rotti e sporchi.non si vede un netturbino spazzare le strade, per questo schifo paghiamo la spazzatura?se qualcuno non ci crede possiamo fare un servizio fotografico e allestire un gazebo davanti al comune per sensibilizzare la giunta comunale.

#1 Da Triggiano 2015-01-13 09:58

La sensibilizzazione non serve a niente.
Il P.A.P. risolve”. (sic)

Immaginiamo che sia il pensiero di tutti anche dei 204 amici che si ritennero soddisfatti del servizio di igiene urbana nel Comune di Santeramo con il sondaggio promosso dalla nostra Redazione nella prima decade del mese di dicembre scorso. Osservando non senza disgusto l’emergenza di ieri come quella in itinere, forse i 204 “soddisfattisti”, pari al 58% dei partecipanti al sondaggio, quando hanno espresso il loro voto pensavano al altro; forse alla ottima gestione dei rifiuti nel vicino Comune di Cassano Murge come ha ben detto “er monnezza”.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*