22/11/2017 06:28
DISTRUTTI I TOTEM DEI CADUTI IN GUERRA. BUONE PALME

DISTRUTTI I TOTEM DEI CADUTI IN GUERRA. BUONE PALME

Sono azioni a cui non non si è in grado di dare una spiegazione sui motivi che spingono i vandali a compiere atti di pura barbarie.

Ancora un atto di puro vandalismo nella nostra Città. Nella notte a cavallo tra giovedì e venerdì, sono stati abbattuti in Piazza Di Vagno i totem con i nomi dei Caduti Santermani della Prima e Seconda Guerra Mondiale. Un altro totem fu abbattuto una quindicina di giorni orsono. Sono azioni a cui non si è in grado di dare una spiegazione sui motivi che spingono i vandali a compiere atti di pura barbarie nei confronti dei nostri Eroi e della Storia. Si tratta di pura follia, di sfoghi rabbiosi, di egoistico godimento brutale. C’è seriamente da preoccuparsi che persone, presumibilmente giovani, sfogano la propria stoltezza in questo modo senza rendersi conto della gravità del proprio gesto. Grazie a quei Caduti e a milioni di altri, questi balordi possono godersi la libertà fino al punto scorribandare nottetempo. Sicurezza della città, allora, significa non solo prevenire furti e rapine a danno di esercenti commerciali e famiglie come è giusto che sia, ma anche vivere serenamente la Città in ogni momento della giornata, notte compresa. E’ urgentissimo individuare le migliori strategie che vanno in questa direzione. Forse una delle prime, è investire nella installazione di camere di video sorveglianza nei luoghi più sensibili con la speranza che possano incutere timore e tenere a bada idee bellicose di ogni genere. Per quanto riguarda il ripristino dei totem – che è un atto dovuto – forse sarà il caso di rivedere il progetto pensando ad un’altra modalità di ricordare nello stesso posto i nomi dei nostri amati Caduti. Buone Palme.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*