24/11/2017 12:24
DA LUNEDI’ 23 OTTOBRE RITORNA LA MENSA SCOLASTICA

DA LUNEDI’ 23 OTTOBRE RITORNA LA MENSA SCOLASTICA

Tutto è specificato nell’avviso pubblico consultabile sul sito istituzionale del Comune di Santeramo.

Con avviso pubblico a firma del dirigente Giuseppe Lorusso del Comune di Santeramo è stato comunicato che il Servizio di Refezione Scolastica anno scolastico 2017/2018, nelle scuole dell’infanzia e scuole primarie classi a tempo pieno avrà inizio LUNEDÌ 23/10/2017. Per accedere al beneficio del ticket mensa gratuito o graduato, bisogna presentare apposita domanda allegando il Mod. ISEE 2017 (redditi 2016) o in sostituzione l’autocertificazione, in attesa di produrre entro e non oltre 10 giorni dalla consegna dell’autocertificazione, il Mod. ISEE. La modulistica può essere ritirata presso lo sportello del Settore Socioculturale sito in Piazza Giovanni Paolo II o scaricata dal sito del Comune: www.comune.santeramo.ba.it, sezione pratiche e moduli dove è anche possibile consultare tariffe, modalità di pagamento e documentazione da prodursi.

Per il ritiro del blocchetto dei buoni mensa, gli Uffici della Pubblica Istruzione (Piazza Giovanni Paolo II) saranno aperti oltre all’orario normale di servizio (8,00 – 13,00) anche nelle ore pomeridiane dalle ore 15,00 alle ore 18,00 di Mercoledì 18, Giovedì 19 e Venerdì 20 Ottobre, nonché Sabato 21 Ottobre dalle ore 8,30 – 12,30. I buoni mensa dell’anno scolastico 2016/17, per gli utenti che ne siano ancora in possesso, devono essere vidimati dall’ufficio di Pubblica Istruzione e utilizzati entro la fine dell’anno in corso.

Le domande debitamente compilate devono essere presentate all’Ufficio di Pubblica Istruzione. A margine dell’avviso, sono state riportate le quote di compartecipazione al servizio Mensa Scolastica.

Per la scuola primaria a tempo pieno, le quote di compartecipazione da parte delle famiglie vanno da un minimo di € 0,92 ad un massimo di € 3.42.

Per la scuola dell’infanzia, invece, variano da un minimo di € 0,50 ad un massimo di € 2,50.

Per la definizione della quota sarà considerato il numero dei figli che frequenteranno la mensa nonché il reddito del 2016 mediante la presentazione del modello ISEE 2017.

Per informazioni rivolgersi alla signora Abrescia Pasqua telefono 080/3033320.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*