25/11/2017 07:01
CALDEROLI A SANTERAMO PER LE RAGIONI DEL “NO”

CALDEROLI A SANTERAMO PER LE RAGIONI DEL “NO”

Riceviamo e pubblichiamo: “Il Vicepresidente del Senato, Sen. Roberto Calderoli venerdì 4 novembre a Santeramo”

Le segreterie cittadine di èPolitic@ e di Noi con Salvini sono onorate di invitare la collettività Santermana in occasione della visita del Vicepresidente del Senato, Sen. Roberto Calderoli, che si celebrerà venerdì 4 novembre, alle ore 20:00 in punto presso la sala Giandomenico – Palazzo Marchesale.

È la prima volta che l’ex Ministro e relatore per l’intera opposizione sulla contestatissima riforma costituzionale oggetto del referendum del 4 dicembre, scende al Sud, scegliendo proprio Santeramo per spiegare le ragioni del NO.

Insieme all’illustre ospite presenzierà il Sen. Raffaele Volpi, Presidente Nazionale del Comitato per il NO – Liberi e Sovrani ed Amico sincero dei nostri rappresentanti locali.

L’orgoglio dei nostri movimenti politici è evidente nel momento in cui si è protagonisti di una svolta epocale per la Lega Nord, che già con il suo Leader Matteo Salvini proprio qui a Santeramo ha chiaramente fatto intendere che il futuro è nazionale, da Nord a Sud, e che i vertici sono sensibili alle nostre problematiche, fuori dalle solite passerelle pre-elettorali, come (per esempio) la vicinanza ai cassaintegrati Natuzzi ha ampiamente dimostrato.

Vivere per una serata l’aria di una politica di ampio respiro, certamente non ci farà dimenticare le miserie di un’amministrazione locale ormai al capolinea, ma aiuterà i partecipanti a comprendere con una corretta informazione le ragioni di una scelta difficile, ma straordinariamente affascinante per il progetto politico che stiamo portando avanti, a testa alta, per la nostra Città.

Tina Difonzo e Fabio Bagnulo, insieme a Giovanni Riviello saranno lieti di salutarvi personalmente, per un importante ed imperdibile appuntamento di sana politica.

Santeramo, 3 novembre 2016

 

  Segreteria cittadina èPolitic@-Noi con Salvini

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*