23/11/2017 23:15
BUON WEEK END DELL’IMMACOLATA. ANCHE AL PD

BUON WEEK END DELL’IMMACOLATA. ANCHE AL PD

La delega del Vice Sindaco potrebbe essere come il silicone per riunire i cocci del gruppo PD, se gli appetiti degli altri gruppi di maggioranza lo permetteranno.

 

Buon week end dell’Immacolata a tutti. Anche al PD di Santeramo o, meglio, al suo sgangherato gruppo consiliare se così si può ancora parlare. Partito con quattro consiglieri eletti, arrivò a cinque con l’ingresso dell’Avv. Domenico Converso dopo la fuga dal Sel. Sembra, quasi, che l’ultimo arrivato abbia portato sfiga al partito da poco tempo guidato dal segretario, mio amico, Peppino Porfido che ha provato a far apparire oro ciò che oro non era e non è. Oggi, quando mancano poco più di venti giorni all’arrivo del nuovo anno, non si sa di quanti consiglieri è composto.
chi l'ha vistoDi certo fa parte Marcello Putignano dopo aver “suggerito” la nomina ad assessore comunale di Lorenzo Perniola e dopo aver ricevuto, come buon peso, la delega alle politiche sociali. Di certo è dento al gruppo, l’Avv. Domenico Conversa perché, forse, non sa più dove andare. “Chi l’ha visto”, la popolare trasmissione del TG3, potrebbe interessarsi della scomparsa di Gabriele Cecca dopo essersi scompagnato da Putignano.
Antonio Bosco, stanco di essere stato accucciato solo con lusinghiere parole, ha sbattuto la porta in faccia ed è salito sulla cassetta della diligenza del gruppo misto. Punto interrogativo per Gigino Labarile dopo la sua coraggiosa e coerente autosospensione dalla maggioranza e dal PD. Ad oggi rimane ancora da attribuire la delega del Vice Sindaco per siliconare le crepe del gruppo PD, se gli appetiti degli altri gruppi di maggioranza lo permetteranno.
miner

In questo ginepraio pungente, immagino il mio amico Peppino muoversi come un esperto minatore nel profondo buio di una galleria di carbone con il faretto sulla testa in cerca della via della risalita. Non sarà facile, ma il week end che sta per iniziare nel nome dell’Immacolata, potrebbe fargli illuminare le sue lampadine. Ma è difficile quanto impossibile che le lampadine già fulminate per tutti i tentativi rappacificanti sicuramenti svolti fino ad oggi, possano ritornare a far luce.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*