21/11/2017 14:58
BASTA UN PO’ DI ZUCCHERO E LA PILLOLA VA GIU’…

BASTA UN PO’ DI ZUCCHERO E LA PILLOLA VA GIU’…

Il nostro caro amico Luigi Labarile è stato delegato dal Sindaco in materia di politiche per la gestione della riscossione dei tributi. 

Chissà quante volte abbiamo canticchiato questo brano di Mary Poppins insieme a tanti altri successi musicali per la gioia di piccoli e grandi. E quante dediche questa canzone ha suscitato. Oggi vogliamo fare anche noi una dedica. A chi? Al nostro caro amico Luigi Labarile che, con decreto n. 43 (per la smorfia napoletana, ‘donna al balcone’) è stato delegato dal Sindaco all’esercizio di compiti ed attività a servizio del Sindaco stesso, Assessori e Consiglieri Comunali in materia di politiche per la gestione della riscossione dei tributi. Ci sembra la classica pillola per edulcorare Gigino dopo la sua dichiarazione, resa al termine del Consiglio Comunale del 29 novembre scorso, con la quale si è autosospeso dalla maggioranza e dal PD, di cui era capogruppo consiliare, e si è collocato nel gruppo misto. Ora si è in attesa di conoscere la disponibilità labariliana ad accettare la zuccherata delega conferitagli. Va da sé comprendere che in caso di accettazione, la querelle tra il delegato e il Sindaco risulterà rientrata; in caso di rifiuto, invece, sarà il classico taglio del cordone ombellicale tra l’ex capogruppo Pd, il Sindaco e la sua maggioranza. Il ritornello della canzone che abbiamo scelto quest’oggi così finisce: “tutto brillerà di più”. Staremo a vedere. Se tutto sarà più brillante, sicuramente farà piacere ai protagonisti e a tutti noi. Rammentiamoci, però, che non tutto è oro quello che luccica. Vuol dire cioè che, dopo la delega a Marcello Putignano per le Politiche Giovanili e quella a Gigino per la gestione della riscossione dei tributi, altri consiglieri comunali potrebbero alzare la voce per cantare tutti insieme il brano della volante Mary Poppins.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*