12/12/2017 22:48
APPELLO PER PIAZZA GRANDE

APPELLO PER PIAZZA GRANDE

Questa mattina, numerosi utenti di Piazza Grande e dell’Associazione A.T.S.M. “Speranza” di Santeramo si sono recati presso la sala del Consiglio Comunale perché all’ordine del giorno era stato inserito il seguente argomento “Ordine del giorno per il progetto sperimentale PIAZZA GRANDE – proposto dai Consiglieri Michele Digregorio, Franco Nuzzi, Giovanni Volte, Camillo Larato e Francesco Caponio, protocollata al numero 18496 in data 16.11.2017”.

A seguito di alcune lunghe interruzione dei lavori consiliari, l’argomento era pronto per essere discusso con la speranza che fosse da tutti approvato. A questo punto, il colpo di scena. Il Presidente del Consiglio Comunale, accampando pretestuose argomentazioni, ha ritirato di propria iniziativa il punto generando la giustificata protesta dei consiglieri proponenti e suscitando delusione e sconcerto tra coloro che con molta pazienza continuavano ad attendere la discussione sulle sorti di Piazza Grande sulla quale pende la scadenza dell’attività al 31 dicembre 2017.

A questo punto, ogni tentativo dei consiglieri che si sono dati promotori della discussione è risultato inutile e, fortemente scoraggiati gli utenti che frequentano con profitto l’attività di Piazza Grande, sono ritornati a casa sgomenti e mortificati.

Nel prendere amaramente atto dell’esito infruttuoso del Consiglio Comunale, Piazza Grande e l’Associazione A..T.S.M. “Speranza” tengono a sottolineare di non essere strumentalizzati da nessuno solo perché nessuno può e deve speculare sule condizioni di salute. Nella sua riconosciuta e salda autonomia, Piazza Grande e Associazione si sono mosse sempre da sole e questa sarà la strada anche per il prossimo futuro.

Nonostante il triste epilogo odierno, Piazza Grande e Associazione Speranza, continuano a rimanere fiduciose affinché si giunga il più rapidamente possibile al rinnovo dell’attività anche per i prossimi anni.

A tal fine, rivolgono un caloroso appello a quanti possono e devono dare una mano nel senso desiderato.

Piazza Grande non può, non deve chiudere.

Piazza Grande è e deve rimanere patrimonio sociale di tutta la Città di Santeramo.

Un commento

  1. Presidente del Consiglio Comunale abbia il coraggio di rassegnare le dimissioni e andare a casa. Con la parola disabilità non esiste colore politico e non si scherza. Gli utenti non possono uscire dopo tante ore presenti in Consiglio Comunale con l’arrivo delle forze dell’ordine. SI DIMETTA ………………..

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*