19/09/2018 19:04
APPALTO MENSA SCOLASTICA: E PUR SI MOVE!

APPALTO MENSA SCOLASTICA: E PUR SI MOVE!

Con determina dirigenziale n. 6 del 15 gennaio scorso, il Comune di Santeramo ha provveduto alla sostituzione di un componente la Commissione della gara di appalto.

 

E pur si move! E’ una frase celebre, pronunciata da Galileo Galilei, riferendosi alla Terra che non era ferma come si pensava ma che, invece, girava intorno al sole. Fino ad allora, si riteneva il contrario. La utilizziamo oggi per riferirci all’appalto della mensa scolastica del Comune di Santeramo, ferma come la Terra prima degli studi del grande fisico, filosofo, astronomo e matematico italiano. Con determina dirigenziale n. 6 del 15 gennaio scorso, infatti, il Comune di Santeramo ha provveduto alla sostituzione di un componente la Commissione della gara di appalto perché trasferitosi in altro Ente. La Commissione, quindi, risulta così composta: Dott. Lorenzo Lanzolla, presidente; Ing. Vincenzo Lomurno, Dott.ssa Maria Campanale, Dott. Luigi Cacciapaglia e Ins. Tommaso Dimartino, componenti; Dott. Valerio Domenico Dileone, segretario. Tutto è pronto, pertanto, perché la Commissione possa procedere rapidamente all’aggiudicazione della gara. Bisognerà verificare, comunque, se rimarrà ancora Terra ferma o Terra in movimento. Con il passare dei giorni, l’attesa si fa sempre più trepidante per una gara molto più lenta di una tartaruga e in vista della scadenza del servizio ancora da appaltare, prevista per il mese di maggio 2016. Come andrà a finire? Galileo Galilei per le sue convinzioni scientifiche, subì la dura repressione dell’Inquisizione. Per il bene di Santeramo, speriamo che così non sia e che il Sole della Ditta aggiudicataria, ove non fosse quella che sta espletando provvisoriamente il servizio, resti fermo come ritenevano gli anti Galilei. Se nella eventualità dovesse muoversi, provocherà molte scottature. Le ustioni del sole sono molto più pericolose delle scottature provocate dai fornelli della mensa.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.