22/08/2017 12:54
APPALTI TRUCCATI IN VARI COMUNI, ARRESTI E PERQUISIZIONI IN CORSO

APPALTI TRUCCATI IN VARI COMUNI, ARRESTI E PERQUISIZIONI IN CORSO

Arresti e perquisizioni sono in corso da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria Bari e dei carabinieri del Comando Provinciale Bari nell’ambito di un’indagine su presunte corruzioni di pubblici ufficiali e alterazione delle procedure di affidamento dei pubblici appalti che ha riguardato alcuni comuni della Provincia di Bari. In particolare i militari stanno eseguendo due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dodici persone.

I finanzieri oltre alle due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dodici persone (due in carcere e dieci agli arresti domiciliari), stanno eseguendo un obbligo di dimora e numerose perquisizioni a Bari, Roma, Altamura, Acquaviva delle Fonti e Castellana Grotte e in altri comuni del Sud – Barese. Agli indagati vengono contestati i reati di corruzione e turbativa d’asta.

Maggiori dettagli sull’operazione, ribattezzata «pura defluit», saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata per le 10.30 presso gli uffici della Procura di Bari.

2 commenti

  1. In un articolo apparso il 1 dicembre 2015 su questa testata scritto dal Sig Porfido dal “Titolo altro dirigente forestiero a Santeramo” si menziona tra l’altro che il sindaco D’Ambrosio non valorizzava le risorse Santermane.Riporto le parole scritte “è successo al caro amico Raffaele Lassandro ora responsabile dell’ufficio Tecnico del comune di Gioia del Colle…..”Mi astengo da commenti . Lasciamo lavorare i magistrati

  2. Giovanni Porfido

    I soliti professionisti della politica.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*