09/07/2020 19:48
“ANDRÀ TUTTO BENE”

“ANDRÀ TUTTO BENE”

Bella iniziativa: serve a tutti  con la speranza di ricominciare.

Il nostro Circolo aderisce all’iniziativa “ANDRÀ TUTTO BENE”!

Ogni famiglia con i propri figli può disegnare un arcobaleno con la scritta “ANDRÀ TUTTO BENE”, il nome, la classe e la dicitura “I Circolo Didattico”, da esporre sui propri balconi o sulle proprie finestre.

Infatti, a volte le parole non bastano per spiegare e per capire, … allora servono i bimbi con i loro colori, le loro emozioni, i loro disegni, fatti con manine attente e laboriose.
Pertanto, uniamoci tutti insieme per raccontare la nostra speranza che questo periodo passerà al più presto! Creiamo oggi questi manufatti per esporli sabato 14 marzo p.v. fuori dalle nostre abitazioni.
Poi, si potranno mandare le foto dei cartelloni realizzati ed esposti e le posteremo sul sito web della scuola!
I lavori dei nostri bambini sono sul sito della nostra scuola heroparadiso.com

Dirigente Scolastico
dott.ssa Elena Cardinale
1° Circolo didattico “Hero Paradiso”
tel. 0803024116

Un commento

  1. Franco Labarile

    Affinché vada veramente tutto bene.
    Alcune mie riflessioni personali sul momento emergenziale che stiamo vivendo:
    La malattia non è mai solo ed esclusivamente un motivo di ordine pubblico. La malattia resta, invece, di esclusivo appannaggio del Sistema Sanitario. Affinché questo avvenga lo Stato investa subito risorse per uno Screeneng di massa. Nel lungo termine, infatti, sarà necessario sapere chi è malato, chi è sano, chi è portatore sano inconsapevole. Tampone di massa il più possibile per tutti e sopratutto per chi ricopre incarichi professionali in strutture sanitarie, mediche, assistenziali. Anche le case di riposo devono sapere se pazienti o personale
    sono portatori o no del virus. Un ‘ ultima raccomandazione a tutela dei pazienti psichiatrici o di quanti soffrono di disturbi dell’ umore, di attacchi di panico o patologie fobiche- compulsive al fine di evitare allarmismi ingiustificati che spesso vengono amplificati anche dall’ eco di un megafono e non solo dai bollettini in rete. Ridiamo speranza anche a chi ne ha poca…. E non neghiamo a nessuno una salutare passeggiata sulle nostre Murge. Grazie e pensiamo che il cielo è sempre azzurro anche dietro i nuvoloni.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.