22/11/2017 06:31
ALTRI MESSAGGI SUI MURI DI SANTERAMO

ALTRI MESSAGGI SUI MURI DI SANTERAMO

E c’è chi sembra non gradire la pentola ormai senza coperchio e si innervosisce facendosi scappare: questa non è democrazia.

 

Dopo più di tre anni di amministrazione ha aperto bocca un assessore che “quatto quatto” ha praticamente gestito, d’intesa col sindaco D’Ambrosio, quasi tutta l’attività amministrativa che ha portato i santermani all’esasperazione. Egli parla di democrazia, di legalità, di atto vandalico. E’ vero, è un atto da condannare, non vi è dubbio. Ma chi ha portato e sta portando la gente all’esasperazione è colpevole quanto un povero cristo che, nauseato dal modo di amministrare, lancia qualche messaggio, un richiamo, come a dire: così non va più bene, non siamo più disposti a subire.
E dobbiamo accontentarci se questa gente si limita solo a quanto stiamo vedendo, in altri posti forse la musica sarebbe stata diversa.
Ma chi parla di democrazia? Chi non sa più neanche come si scrive, chi pensa che la sua posizione di amministratore lo assolve dai peccati commessi, tra cui quello di aver calpestato a proprio beneficio la tanto decantata legalità, chi ha lo sfondo dell’anima più nero del carbone?
Si ha la consapevolezza che non è più possibile continuare ad amministrare in completa libertà, elargendo regali agli amici a destra e a manca, facendo tabula rasa di tutte le opportunità che si presentano, a discapito di una comunità che si sta svegliando. Altro che legalità e democrazia. Qua è proprio il caso di dire che “il bue dice cornuto all’asino”.
E intanto la questione dei servizi sociali lamentata nell’ultimo messaggio affidato ai muri di Santeramo, se accertata, potrebbe rappresentare per il sindaco una bella gatta da pelare.
Caro collega Sportelli, io faccio informazione, quella vera, quella scomoda ai politici. Mi conosci molto bene e le tue insinuazioni le rimando al mittente.

23 commenti

  1. Il sindaco ambientalista perchè non provvede a bonificare le discariche a cielo aperto in contrada cocevoline che gli stravasi stanno distruggendo ettari di coltivazione

  2. Il sindaco e l’assessore parlano d’informazione e connivenza. Perchè allora non rispondono alle domande sugli appalti fatti con coop rosse implicate con mafia capitale.
    Finchè tacitano tutto e tengono tutto nascosto, io queste sospetto siano connivenze.

  3. Poco fa su fb, il sindaco ha risposto così a un commento a lui poco gradito:
    “Per il futuro sappi che la nostra è una Democrazia. Proponiti e aspetta il gradimento degli elettori”
    Questa è la risposta di una persona DEMOCRATICA? lei sindaco si ritiene una persona Democratica?
    Inoltre avere il consenso degli ELETTORI non significa poter fare i DITTATORI.
    Questo ancora non lo ha capito il priviticchione!!!
    Siamo nauseati.

  4. Per favore organizziamo una rivoluzione,mandiamolo a casa, non possiamo essere amministrati da un ignorante.
    Leggete su santeramolive quello che ha fatto scrivere.

    • Benito, prova a mandare un messaggio sulla pag fb del sindaco, e scoprirai quanto è democratico questo pretucolo, CENSURA TUTTO.

  5. Come sarebbe a dire che i camion pesanti arrivano a percorrere il centro cittadino? Non esiste già un’ordinanza che lo vieta? C’è qualcuno che si preoccupa di far rispettare la legge o é lasciato tutto al “buon senso” dei camionisti?
    Basta poco per ristabilire la legalità.

  6. Perchè il Sindaco non prende come esempio il gesto di”Paola Natalicchio”?

  7. X Franco,
    in realtà la persona a cui si riferisce Boccasana non esiste. Cioè esiste ma non è architetto, si spaccia come tale, ma non lo è.

  8. Attenzione Ragazzi, è di pochi minuti l’ultimo comunicato Delirante del sindaco, ma va compreso…il caldo di queste ore può offuscare le menti.
    Praticamente il pretucolo non retrocede sulla sua decisione e afferma:
    ” Ascolto ogni giorno i cittadini che vogliono passeggiare per la villa senza dover essere investiti da pullmann, camion.”
    ” Il sindaco ASCOLTA i cittadini eccome che li ascolta”

    La calura gioca brutti scherzi….Sindaco noi siamo certi che lei ASCOLTA i cittadini, ma il problema più serio è che NON COMPRENDE CIO CHE DICONO!!! E’ COMPLETAMENTE SORDO AI LORO BISOGNI!!!

    E poi nel suo post di autocelebrazione continua:
    “Ho ascoltato soprattutto i giovani che mi chiedevano di essere MOLTO ATTENTO ALL’AMBIENTE.
    Cari cittadini lo sto facendo.”

    Sindaco hai abbattuto un polmone verde di 50 pini in pieno centro, Legambiente denuncia danni irreparabili che sta perpetrando sulla Murgia, con lavori di dubbia valenza e poi le ricordo le strade con le migliaia di buche pericolose presenti, anche queste fanno parte dell’ambiete.
    E al rischio che queste buche , o meglio CRATERI, possono causare ai cittadini, NON GLIENE FREGA NIENTE?
    La finisca di fare BECERI PROCLAMI e cominci a PROGRAMMARE qualcosa di SERIO per il PAESE, non pensi alla passeggiata in villa, se vuole ci vada lei, se ne ha la faccia!!

  9. Il sindaco scrive che si vuole una società improntata sulla DEMOCRAZIA, CIVILTA’, APERTA AL DIALOGO E AL RISPETTO.
    Riporto una frase tratta dall’intervista fatta alla Confcommercio e Confesercenti:
    Domanda:
    La sua associazione è stata mai convocata ufficialmente dall’ amministrazione alla decisione di cambiare il senso di marcia?
    Risposta:
    Il sindaco ci ha convocati il giorno successivo al posizionamento dei pali.

    Sindaco, ma A quale DEMOCRAZIA A QUALE RISPETTO A QUALE DIALOGO….TI RIFERISCI!!!??
    Come si può avere fiducia in un primo cittadino che NON HA RISPETTO dei suoi concittadini, e poi da alle stampe un comunicato in cui PRETENDE RISPETTO!!??

  10. Scusa Boccasana, chi è l’architetto?

  11. Ma oltre al sindaco e a sua maestà Sportelli, gli altri assessori cosa dicono? Stanno al mare o non glie ne frega nulla del loro ruolo…

  12. Caro Prof. e caro Architetto a quanto si legge dal vostro comunicato, si evince che prendete una seria distanza dalla stampa “connivente” e che fa “informazione tendenziosa”
    Probabilmente, dato il vostro promiscuo grado di cultura, sono sicuro che abbiate usato questi termini senza conoscerne il significato!! E vi capisco!!
    Ma ad onor del vero, bisogna dire, che” l’informazione” a cui vi riferite, negli ultimi tempi, sta unicamente riportando i fatti della cronaca santermana, ma sono i numerosi commenti di LIBERI cittadini che stanno prendendo una posizione (amara) su tali avvenimenti.
    E poi miei cari, vi ricordo, che negli anni passati, TRC ha sempre preso FEROCI posizioni sulle amministrazioni di centro-destra, e per di più entrava con la TV, nelle case dei cittadini, facendo veramente una comunicazione BRUTALE, e anche in passato si sono verificati atti vandalici, anche PIU’ GRAVI.
    Prof. e Architetto come mai allora non vi siete ribellati? Quell’informazione non era” connivente”?
    Quell’inforamazione non era “tendenziosa?” Quell’informazione non “esaperava gli animi?”
    P.S.
    E poi architetto non mi venga Lei a parlare d’informazione TENDENZIOSA, ricordiamo tutti la sua intervista rilasciata a proposito del Cinema Pixel, prontamente smentita dai propietari del cinema!!!

    Probabilmente con questo comuncato vi siete fatti un “ESAME DI COSCIENZA”

  13. Evviva Dio che esiste un’informazione non soggiogata dal potere politico ma libera e professionale! E per fortuna c’é l’altra versione dell’informazione, quella frivola e scialba grazie a cui possiamo fare la differenza! Mi sembra palese che se la prima é scomoda per Sportelli, la seconda gli va a genio!

  14. Giovanni Porfido

    Come mai a diramare il comunicato è stato Sportelli e non qualche altro eletto della pseudo amministrazione?

    • Da come è stato scritto, con il solito italiano sgrammaticato e con frasi appiccicate senza un filo conseguenziale, sicuramente il comunicato lo ha scritto il PROF.di Religione, e visto che probabilmente si trova ancora a fare passerella, con la fascia da sindaco al collo, fra i padiglioni dell’EXPO, è toccato a Sportelli diramare il comunicato.
      Ciò lo conferma anche il fatto che il comunicato è apparso molto prima sulla pag.fb del PROF.

  15. ahahahah Come mai non siete riusciti a comprarla TRC come avete fatto con gli altri? Corre voce che a qualcuno lo pagate sottobanco per farlo stare zitto… Tu sai niente signor Sportelli?

  16. E’ proprio vero! Da quale pulpito viene la predica. Ma quale democrazia. Si accusano i cittadini un poco più svegli, di non essere democratici, quando invece proprio questa amministrazione e questo sindaco sono degli autentici dittatori. E’ proprio azzeccata la storia del bue che dice cornuto all’asino.

  17. Quando l’informazione racconta la verità non è più buona. E’ un classico molto diffuso. Signor Sportelli a chi hai inviato la tua lettera? Forse a un mezzo a te vicino? Dove giochi in casa? Questa è l’informazione che piace a te?
    Bravo, io penso che stai finendo di giostrare e di tenere le mani nel sacco. D’altra parte ogni tempo arriva………

  18. Bravo direttore,lei è stato fin troppo buono con questa gente!

  19. Bravo direttore

  20. Condivido in toto quest’articolo

Rispondi a Amici Cancella un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*