29/02/2020 02:22
AL VIA I LAVORI PER IL NUOVO VELO ALLA MADONNA DI PICCIANO

AL VIA I LAVORI PER IL NUOVO VELO ALLA MADONNA DI PICCIANO

Per il nuovo mantello due artisti santermani a “servizio” della Madonna di Picciano.

L’iniziativa per la realizzazione del nuovo mantello alla Madonna di Picciano, è entrata nel vivo. Lanciata alcuni giorni orsono iniziativa del devoto Mimmo Zullo, condivisa dai Monaci di Picciano e da un gruppo di amici santermani, sono praticamente iniziati i lavori per raggiungere la meta. Nella mattinata di martedì 21 gennaio, due artisti di Santeramo – lo stilista Paolo Fumarulo e l’orafo Marcello Di Gesù – hanno raggiunto il venerato santuario di Picciano per raccogliere idee e suggerimenti necessari per realizzare l’opera al fine di sostituire il logorato velo che copre tuttora il capo e le spalle della Madonna. Non ci discosterà nella forma e nella sostanza dal mantello attuale. Il famoso stilista Paolo Fumarulo, oltre alla scelta della stoffa, provvederà al disegno e alla cucitura del mantello mentre il rinomato Marcello Di Gesù realizzerà in argento le stelle che lo andranno a trapuntare. Pienamente soddisfatto Padre Raimondo che guida la comunità benedettina di Monte Picciano. Molto di più, Mimmo Zullo di Santeramo che ha promosso l’iniziativa raccogliendo fondi in tal senso, la cui raccolta continua per far fronte ad eventuali evenienze che si potrebbero presentare in corso d’opera. Seguiranno altri incontri quando i due artisti avranno dato forma alle bozze di rispettiva competenza professionale. Durante l’incontro si respirava aria di gioia ma è da credere che, più gioiosa di tutti, era la Madonna per così tanta attenzione nei suoi riguardi. Intenzione dichiarata dei due artisti è quella di prestare gratuitamente la loro opera, stelle d’argento comprese nella misura adeguata, in segno di devozione alla Santissima Vergine Annunziata di Picciano che sicuramente provvederà a ricambiare la “cortesia” a cento doppi come solo Lei sa fare. Chi volesse aggiungersi alla comitiva dei benefattori, può mettesi in contatto con Mimmo Zullo, telefonando al numero 333 56 80 815. Ovviamente, seguiremo da vicino questa bella iniziativa nella considerazione che anche a Santeramo, da tempi antichi, la Madonna di Picciano ha una venerazione di tutto rilievo.

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.